• Home
  • News
  • Medea abbassa le tariffe e guarda al futuro

Medea abbassa le tariffe e guarda al futuro

SASSARI - In controtendenza con la crescente inflazione, che a giugno ha raggiunto quota 3,3 per cento, le tariffe di Medea gas, nell'ultimo trimestre hanno registrato tre diminuzioni consecutive. Il record si è avuto a maggio con un segno meno del 9,52 per cento, per proseguire a giugno con meno 7,16 per cento e a luglio col meno 6,35 per cento medio. Se le tariffe vengono rapportate all'inizio dell'anno si è avuta una variazione del 2,24 per cento in meno. «Ulteriori vantaggi – fanno sapere – si potranno avere, in futuro, in considerazione degli ampliamenti in atto nel deposito di stoccaggio di Caniga, dove si sta installando un mega siluro di 200 mc cilindrici che aumenterà la capacità della stazione del 50 per cento». Questo investimento, come ha dichiarato il direttore fenerale di Medea, Paolo Porcu, «oltre a migliorare la capacità della società di dare risposte ai propri clienti, ci ha portato a collaborare con aziende dell'isola che si stanno dimostrando all'altezza della situazione nell'ancora acerbo mercato della distribuzione gas. La nostra politica aziendale è quella di valorizzazione le realtà produttive del territorio».